“La V stagione dell’impresa”, percorso di alta formazione per imprese e manager

il 12 e 13 febbraio si è svolto il secondo weekend de “La V stagione dell’impresa”, dedicato questa volta all’Inverno. Un nuovo percorso di alta formazione per imprese e manager volto alla gestione della transizione del modello di sviluppo economico al bene della casa comune. Quattro weekend formativi, ognuno dedicato ad una stagione e declinato secondo i tre elementi “terra, impresa e polis”.

Clicca sul link per vedere il video:

Facebook Verso la V stagione dell’impresa: Giuseppe Buffon

Dopo la meditazione serale di venerdì, guidata dal prof. Giuseppe Buffon, il sabato si è aperto con l’introduzione del prof. Massimo Folador, Professore di Business Ethics e sviluppo sostenibile presso la LIUC – Università Cattaneo.
Una complessa relazione sulla Terra, affrontata con prospettiva interdisciplinare: “ : ” è stata affidata al prof. Enrico Gennari, Docente di Geologia Applicata alla pianificazione territoriale dell’ Università di Urbino e membro consiglio direttivo SIGEA.

Continua la lettura di “La V stagione dell’impresa”, percorso di alta formazione per imprese e manager

FacebookTwitterGoogle+Condividi

“La logica del bene comune” presentata martedì 9 febbraio 2021 a Taranto

“La logica del bene comune” presentata martedì 9 febbraio 2021 a Taranto, a cura del Centro di Cultura per lo sviluppo di Taranto “G. Lazzati”

Per vedere la registrazione dell’evento clicca qui :

Da più parti ultimamente viene sentita l’esigenza di governare con rinnovati strumenti sempre più complessi fenomeni socio-economici in corso, Continua la lettura di “La logica del bene comune” presentata martedì 9 febbraio 2021 a Taranto

Incontro del CNEL sul Tecnopolo di Taranto

L’iniziativa promossa dal CNEL del 16 u.s. sul Tecnopolo del Mediterraneo per lo sviluppo sostenibile: un’opportunità per il sistema Paese ha, certamente, avuto un alto gradimento sia per la puntualizzazione chiarificatrice dei fini sia per l’impegnativo coinvolgimento istituzionale ottenuto. Continua la lettura di Incontro del CNEL sul Tecnopolo di Taranto

Luigino Bruni: “The Economy of Francesco”, è già un movimento mondiale

“The Economy of Francesco”,  è già un movimento mondiale – Luigino Bruni (Vatican News )

Luigino Bruni, responsabile scientifico dell’incontro internazionale di giovani economisti e imprenditori, racconta gli effetti di nove mesi di lavoro preparatorio, causati dal rinvio per la pandemia. “Dall’incontro -spiega – spero nasca un’economia capace di guardare alla qualità della crescita e investire in spiritualità”
Ascolta l’audio a questo link:


Papa Francesco ne aveva parlato anche durante il ciclo di catechesi suscitato dalla prima ondata di pandemia, dedicato alla necessità di “Guarire il mondo” dalle disuguaglianze evidenziate dalla crisi sanitaria. Il virus è figlio di “un’economia malata”. Una malattia frutto di “una crescita economica iniqua che prescinde dai valori umani fondamentali”. Proprio per attuare un “patto” per “cambiare l’attuale economia e dare un’anima a quella di domani” il Papa nel maggio 2019 aveva lanciato l’idea di “The Economy of Francesco”, invitando per marzo 2020 ad Assisi miglia di giovani economisti e imprenditori.

Cancellato e poi rinviato, a causa della prima ondata di pandemia, l’avvenimento internazionale si apre on-line il 19 novembre con duemila iscritti da 120 paesi connessi, per tre giornate, da tutto il mondo, in diretta streaming sul portale francescoeconomy.org e la partecipazione “virtuale” del Papa. Ad Assisi, che ospita la regia dell’evento, è arrivato alla vigilia dell’inaugurazione Luigino Bruni, ordinario di Economia Politica all’Università Lumsa di Roma, responsabile scientifico di “Economy of Francesco”. Ai microfoni di Radio Vaticana Italia parla di un clima di “gioia e speranza” e spiega come si può – come ha chiesto il Papa – “ri-animare l’economia”:

Continua la lettura di Luigino Bruni: “The Economy of Francesco”, è già un movimento mondiale

FESTIVAL ASVIS, Taranto: L’umanesimo della complessità, prof. Giorgio Bonaccorso

29 settembre 2020, Auditorium Istituto Pacinotti, FESTIVAL ASVIS, incontro pubblico e corso di aggiornamento per docenti: L’umanesimo della complessità, prof. Giorgio Bonaccorso, epistemologo specialista dei temi della complessità e dell’intelligenza artificiale.

L’evento “Taranto: un mare di sostenibilità” è stato inserito nella piattaforma del Festival ed è visibile al link:

Umanesimo e Complessità: la stretta relazione tra le due realtà sia nell’ottica dell‘Agenda 2030 che in quella della  Pedagogia dell‘Enciclica di Papa Bergoglio “Laudato sì”. Continua la lettura di FESTIVAL ASVIS, Taranto: L’umanesimo della complessità, prof. Giorgio Bonaccorso

On. Lorenzo Fioramonti a Taranto : “Un nuovo modello di sviluppo sostenibile”

Il 12 SETTEMBRE 2020, C/O AULA MAGNA ISTITUTO “PACINOTTI” – TARANTO, si è tenuto l’evento: “SCUOLA POLO PER LA SOSTENIBILITÀ ASVIS E SCUOLA POLO PER LA
FORMAZIONE DEI DOCENTI DELL’AMBITO TA 21”.

Per chi non avesse avuto la possibilità di seguire l’evento in diretta streaming forniamo, qui di seguito, il link per poterne vedere la registrazione:

Relatore:
On. Lorenzo Fioramonti (già Ministro MIUR) Continua la lettura di On. Lorenzo Fioramonti a Taranto : “Un nuovo modello di sviluppo sostenibile”

TARANTO E IL CORONAVIRUS. VERSO UNA NUOVA DIMENSIONE SOCIO-COMPORTAMENTALE E RELAZIONALE

Articolo di KAREN RICCHIUTI

Esiste il tempo per tutto anche quando quel tempo sembra non esserci. La ridefinizione degli stili di vita in circostanze specifiche richiede l’impegno di ciascuno che, grazie alla corretta informazione, immagazzina la giusta conoscenza indispensabile per quel disegno logico comune di futuro prossimo che è espressione delle nostre vite.

Quale vademecum? Non esistono risposte a tutto nell’immediato, Continua la lettura di TARANTO E IL CORONAVIRUS. VERSO UNA NUOVA DIMENSIONE SOCIO-COMPORTAMENTALE E RELAZIONALE

Prof. De Toni a Taranto, “Complessità, Cooperazione, Sviluppo Sostenibile”

Il 17 febbraio, ore 15-19, nell’aula magna IISS A. Pacinotti a Taranto, si terrà il convegno “Complessità, Cooperazione, Sviluppo Sostenibile” con la presenza dei Alberto Felice De Toni, prof. ordinario di ingegneria economico-gestionale e presidente Fondzione CRUI.

Il convegno è aperto al pubblico e ha valenza – per i docenti che si sono iscritti sulla piattaforma del MIUR, S.O.F.I.A (codice 59685) – di Continua la lettura di Prof. De Toni a Taranto, “Complessità, Cooperazione, Sviluppo Sostenibile”

Taranto – LA LAUDATO SI’ NELLA VISIONE DI PIERRE TEILHARD DE CHARDIN

13 dicembre 2019 , ore 17.00 – Cittadella delle Imprese, Taranto.

Complessità ed Ecologia Integrale
* ***
La Laudato si’ non è un’enciclica ambientalista ma un’esigente enciclica sociale la cui portata rivoluzionaria richiama quella della Rerum novarum della fine dell’Ottocento.
Si apre la nuova, vera questione sociale del millennio: la questione antropologica che Papa Francesco pone al mondo. Indagare, riflettere, scoprire l’intelaiatura della Laudato si’ sono i compiti che Continua la lettura di Taranto – LA LAUDATO SI’ NELLA VISIONE DI PIERRE TEILHARD DE CHARDIN

L’enciclica Laudato Si’, con gli occhi di Simone Weil

Il Centro di Cultura “G. Lazzati” in collaborazione con la Camera di Commercio di Taranto , invita la cittadinanza per  venerdì 15 novembre alle ore 17.00 presso la Cittadella delle Imprese a Taranto.
Nell’itinerario sulla correlazione tra complessità ed ecologia integrale, questa volta sarà il prof. Farina a fornirci una nuova e interessante chiave di lettura dell’enciclica Laudato Si’, vista con gli occhi della filosofa e mistica Simone Weil, il cui pensiero è ancora oggi in grado di suscitare brillanti riflessioni e approfondite discussioni.

Continua la lettura di L’enciclica Laudato Si’, con gli occhi di Simone Weil

Taranto